Conosci

            Possiedi

                      Trasforma

 

LA PSICOSINTESI

La Psicosintesi è una teoria e una prassi psicologica che si sviluppa dalla Psicoanalisi, per evolversi sul versante della Psicologia Umanistica ed Esistenziale e su quello della Psicologia Transpersonale. Il suo fondatore, lo psichiatra veneziano Roberto Assagioli (1888-1974), fa sì che la Psicosintesi possa essere considerata l’unica teoria psicologica nata in Italia. Assagioli fu il primo medico psichiatra italiano che si interessò attivamente di psicoanalisi, in seguito diventerà unico italiano membro della Società Freud di Zurigo e poi socio della Società Psicoanalitica Internazionale. Nel giro di qualche anno però Assagioli iniziò a discostarsi dal pensiero freudiano, ritenuto da lui troppo riduttivo e rigido rispetto all’ampiezza ed alla complessità umana.

La novità nell’approccio psicosintetico consiste nello sviluppo dell’idea, che già aveva costituito motivo di contrasto tra Freud e Jung, secondo la quale nella “cura dell’anima”, la fase analitica deve essere seguita da una fase sintetica, cioè più attiva e orientata alla scoperta della volontà personale. In senso più ampio, “psicosintesi” può essere definito ogni atteggiamento orientato verso integrazioni e sintesi sempre più vaste, atteggiamento che si prenda a cuore l’uomo nella sua interezza e nella sua unicità, fino alla realizzazione della sua dimensione spirituale (o transpersonale).

Temi principali

La Psicosintesi è stata sviluppata da Assagioli fin dagli inizi del 1900 (psicagogia) in Italia e successivamente è stata diffusa in USA fino ad essere attualmente riconosciuta e praticata in tutto il mondo. Tenendo fede al suo spirito improntato al dialogo e all’unificazione, la Psicosintesi accoglie istanze e contributi di molte e disparate correnti psicologiche, integrandole però nella sua specifica visione dell’essere umano.

La concezione integrale dell’essere umano tipica della Psicosintesi, la costituisce soprattutto come un metodo di autorealizzazione, teso alla pienezza delle sue quattro dimensioni: fisica, emotiva, mentale e spirituale.

La Psicosintesi opera nei seguenti campi di applicazione : psicoterapia, integrazione e sviluppo della personalità, educazione, rapporti personali e sociali.

La caratteristica fondamentale della Psicosintesi è di comprendere nella propria prassi anche lo sviluppo spirituale della persona, inteso come possibilità di integrare armonicamente diverse dimensioni della psiche, un processo già presente nella psicologia di Jung e noto come individuazione. In particolare per Assagioli è essenziale, nel processo di sviluppo spirituale, entrare in contatto con il Sé transpersonale. Esiste quindi un percorso di psicosintesi personale, che riguarda l’integrazione e l’armonizzazione delle varie istanze della psiche e un processo di psicosintesi transpersonale che permette all’uomo di accedere a dimensioni più elevate della psiche. In senso psicoterapeutico è possibile pertanto parlare di una psicoterapia a livello dell’Io e una a livello del Sé.

"Un metodo di auto-formazione e realizzazione psico-spirituale per tutti coloro che non vogliono accettare di restare schiavi dei loro fantasmi interiori e degli influssi esterni, di subire passivamente il gioco delle forze psicologiche che si svolge in loro, ma vogliono diventare padroni del proprio regno interiore."

Roberto Assagioli

Lucca Psicosintesi - Viale Cadorna, 208 - 55100 Lucca - c.f. 92041190460  - info@luccapsicosintesi.it

Associazione senza fini di lucro per la diffusione della Psicosintesi come metodo di educazione, autoformazione ed armonizzazione dei rapporti interpersonali e sociali.