Conferenze di Psicosintesi

23 gennaio 2014 - 6 febbraio 2014 - 20 febbraio 2014 ore 18.30

Usa la mente per scollegare il cervello - Lucia Ricci
23 gennaio 2014 ore 18.30

Così come è ampiamente dimostrato che lo stress rappresenta un fattore di rischio per la salute umana, è altrettanto vero che il benessere psico-fisico è un fattore di protezione per la salute. Il benessere può essere perseguito non solo rallentando i ritmi quotidiani, mangiando in modo equilibrato e facendo una sana attività fisica, ma anche attraverso l’orientamento volontario del pensiero ed in particolar modo dell’immaginazione.

Le metodologie innovative per lo studio del funzionamento cerebrale (tecniche di neuroimaging) hanno dimostrato che il pensiero, adeguatamente indirizzato, aumenta il benessere psico-fisico e riduce gli effetti dello stress. Basta imparare come si fa!

Psicologia e spiritualità - Virgilio Niccolai
6 febbraio 2014 ore 18.30

La psicologia, sin dai suoi esordi, si è interessata della dimensione spirituale dell'essere umano. Lo studio scientifico della natura umana sarebbe infatti incompleto se ne trascurasse gli aspetti più evoluti, quelli spirituali.

La storia umana dimostra come questi aspetti siano divenuti il cardine delle varie civiltà, proprio perché essi sono parte integrante della nostra psiche.

La psicologia transpersonale, nata negli anni Cinquanta, e della quale uno dei fondatori è stato lo psichiatra fiorentino Roberto Assagioli, si prefigge di studiare in modo sistematico i fenomeni connessi alla spiritualità, senza che ciò possa implicare l'adesione ad un credo o ad una particolare tradizione. Le stesse neuroscienze oggi si stanno interessando alla spiritualità, elemento essenziale della nostra mente..

La tua vita è un romanzo - Andrea Bocconi
20 febbraio 2014 ore 18.30

Ha scritto Umberto Eco: “La necessità di narrare è qualcosa di universale, una necessità biologica. Psicologi e storici stanno dimostrando che la narrativa probabilmente è il modo in cui si costituisce lo stesso mondo mentale”.

Ogni vita, quando la raccontiamo, mostra dei fili nascosti, un senso, una direzione. Ma spesso i nostri racconti sono più poveri dell’esperienza che abbiamo vissuto, o ne danno una rappresentazione che non ci aiuta a crescere: l’esperienza dell’autobiografia dimostra che possiamo imparare a “riscrivere la storia” in modo che ci rappresenti davvero, e forse possa farci scoprire qualcosa di più su noi stessi.


Sede delle conferenze: Complesso di San Micheletto – Lucca

Ingresso gratuito

Per informazioni inviare un’e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.